BonVoyage

Lorem ipsum dolor sit amet, eu eos veniam albucius, ius dolor virtute et. Ius recusabo delicatissimi ex. Mea cu utamur.

Pisa e Lucca – Escursione di 1 giorno

                 

Pisa, un museo a cielo aperto.

Pisa, il cui nome sembrerebbe derivare dalla parola etrusca ‘foce’, ‘bocca’, vanta una storia millenaria sulle cui tracce il visitatore può incamminarsi perdendosi nel tessuto cittadino, caratterizzato da piazze maestose e ricche di storia, monumenti mirabolanti ed edifici dai diversi stili.

 

La città, sui cui Lungarni si affacciano pregiati palazzi in stile gotico e rinascimentale, dai cui vicoli, sorvegliati da ‘case torri’ medievali, fanno capolino giardini nascosti e maestose facciate di chiese romaniche e gotiche, e nelle cui piazze risplendono monumenti unici per bellezza e magnetismo, offre un’esperienza emozionante.

 

Incontro con la guida per la visita della Piazza più famosa della città: Piazza dei Miracoli. Qui si trova non solo la Torre pendente che fu costruita come campanile ma anche il Battistero, il Duomo e il Camposanto.

Visita della Cattedrale e del Battistero (a pagamento).

Dopo la Piazza scopriamo altri angoli suggestivi della città: Piazza dei Cavalieri con l’imponente Palazzo della Carovana, un tempo sede dei Cavalieri di S. Stefano è oggi sede della prestigiosa università “La Normale“. Il giro continua per Borgo Stretto per raggiungere il Lungarno di Pisa .

Pranzo (Pisa o Lucca)

 

Lucca

Il suo nome deriverebbe dalla parola celto-ligure Luk, che significa “luogo paludoso” ma anche “luce” e avrebbe indicato una radura nella vegetazione. Recenti scoperte archeologiche suggeriscono invece un’origine etrusca della città.

 

Sono stati però i Romani a lasciare le tracce più evidenti del loro passaggio con la fondazione della città murata e l’impianto ortogonale delle strade, in cui si riconoscono ancora il cardo massimo via Fillungo, via Santa Croce, il Foro, dove oggi si apre una delle piazze più importanti e suggestive della città, l’Anfiteatro, innalzato nella seconda metà del I secolo d.C.

 

Durante la passeggiata nei vicoli di Lucca, effettueremo la sosta per la degustazione del tradizionale dolce locale, “il buccellato”.

 

Le circostanze storiche hanno fatto di Lucca una splendida isola fortificata, che conserva all’interno delle sue mura un vero e proprio patrimonio artistico e architettonico.